ATTIVITà CORSI ESCURSIONI 2013-2017

Aggiornamento/Update

30 Dicembre/December 2017

ARCHIVIO

 Attività Corsi Escursioni 2011-2013

ANNO 2018

Università Popolare di Parma

IL PROGRAMMA DI TUTTI I CORSI ANNO ACCADEMICO 2017-2018

www.universitapopolare.pr.it

 

 

LA LOCANDINA IN PDF

 

Università Popolare di Parma

Programma Corso Anno Accademico 2017-2018

SCIENZA, NATURA E AMBIENTE

IL MONDO DELLA BIODIVERSITÀ VEGETALE

Conoscere i grandi gruppi in cui è suddiviso il mondo delle piante. Il gioco delle somiglianze, delle differenze e dei confronti tra le principali famiglie botaniche.

1.       

Le Le conifere e i sempreverdi

2.    Astri e margherite: la famiglia dei fiori composti

3.       La famiglia del cavolo

4.       La famiglia delle piante irsute

5.       Piante di brughiera

6.       Le piante di Nero Wolfe

7.       Grano, grani e granaglie e un tappeto di erbe verdi

8.       Salvia e Rosmarino,  Carota e Sedano : le famiglie di odori e profumi.

9.       Legumi,  baccelli e batteri

10.   Una famiglia che dà buoni frutti

11.   Nel segno del Giglio

12.   Famiglie con un po’ di veleno

Attraverso i dodici incontri previsti saranno trattate specie, sia arboree che arbustive ed erbacee, appartenenti a varie famiglie. Di ogni specie e famiglia saranno evidenziate le principali caratteristiche botaniche utili per il riconoscimento e le eventuali proprietà terapeutiche o alimentari.

Strumenti didattici: immagini e tavole di erbario sugli argomenti del corso che sarà completato da un’escursione sul campo.

Obiettivo del corso: imparare a conoscere il ricchissimo mondo della biodiversità vegetale mediante una serie di informazioni di base sull’importanza di varie famiglie botaniche.

Corso con frequenza settimanale per un totale di 12 incontri.

Periodo: Gennaio-Aprile 2018

Mercoledì ore 18.15-19.45 a partire dal 17 gennaio 2018 presso Borgo Sorgo, 12/a - Parma

Contributo Euro 70

Docente: Luigi Ghillani www.asterbook.it

Informazioni ed iscrizioni: telef. 0521 236537

 

PARTECIPAZIONE LIBERA

alle seguenti condizioni:

 

Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. Pranzo al sacco. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. L’escursione è autogestita.

I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante l’escursione. 

 

 

 

 

 

 

 


con la collaborazione di 

Ceres, Borgo delle Colonne, 8 Parma 

www.bioceres.it
e di

Mangia la foglia bio

Via Nino Bixio, 17/a – Parma  www.mangialafogliabio.com



Consultate IL TACCUINO DEL NATURALISTA - Forum sulla biodiversità nel Parmense - www.naturaparma.net

 

 

ATTENZIONE: L'ESCURSIONE ANNULLATA PER IL MALTEMPO si farà DOMENICA 12 NOVEMBRE

LA LOCANDINA IN PDF

ESCURSIONE (SOLO TESTO)

ASTERBOOK
domenica 5 novembre 2017
I SEGNI DELL'AUTUNNO
lungo il percorso tra Roccaferrara e il Sillara di Marra

Tempo di cambiamenti. Un’escursione botanico-naturalistica per osservare i colori, i frutti e i segni dell’autunno. Le foglie di alberi e arbusti virano rapidamente dal verde al giallo al rosso e al marrone in uno degli eterni e magici giochi di prestigio della natura.

La partenza a piedi è prevista a Roccaferrara di sotto (m 837). Dopo una breve discesa si sale fino ad incontrare una fontana solforosa per giungere poco dopo a Roccaferrara superiore (m 942), antico borgo in Comune di Corniglio situato su un ripido pendìo. Si prosegue quindi lungo una comoda mulattiera passando per la frazione di Madone (m 1046) e di Fontanagrossa (m 1080) per arrivare al Passo del Sillara di Marra (1197 m) e da qui si continua a salire fino a raggiungere la cima del roccione ofiolitico del Sillara di Marra (m 1297) posto lungo il sentiero che porta al Monte Polo (m 1425) a cavallo fra la Val Parma e la Val Baganza.

con Luigi Ghillani, erborista e Katia Tarasconi, biologa 

Partenza da Parma ore 8.30 dal Parcheggio Scambiatore Sud 
(adiacente alla mega-rotonda di Via Langhirano e con ingresso all’inizio della strada per Vigatto)
Ritorno nel pomeriggio. Difficoltà: media. Durata circa 4 ore escluse le soste. Dislivello: 460 m 

Per informazioni: cell. 348 4104496

 

Katia Tarasconi ci parlerà della biologia di funghi e tartufi e del suo libro "La bio dispensa" guida pratica alla preparazione di prodotti per la casa e la cura della persona.

 

con Luigi Ghillani, erborista e Michele Pesci, geologo

Partenza da Parma Parcheggio Esselunga Via Traversetolo alle ore 8.30 precise

2° ritrovo a Vetto piazza principale alle ore 9.30

Percorso  in auto: Parma, Traversetolo, S.Polo d’Enza, Vetto, Castelnuovo Monti, Bismantova Piazza Dante (881 m). Percorso a piedi andata e ritorno: circa 2 ore escluse le soste. Dislivello circa 200 m. Difficoltà media.

Partecipazione a Offerta libera a favore di AMURT per i bambini dell’Orfanatrofio di Liconi, Mombasa (Kenia). Organizzato da AMURT Italia onlus - www.amurt.it – Info e Prenotazioni Tel. 338 2706837 (Giacomo) info@amurt.it in collaborazione con Asterbook - www.asterbook.it – tel. 348 4104496 (Luigi)

 

Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. Pranzo al sacco. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante l’escursione.

 

ESCURSIONE AMURT

PIETRA DI BISMANTOVA

Un giorno in Purgatorio

Domenica 24 Settembre 2017

LOCANDINA IN PDF

Vero e proprio monumento naturale, simbolo sacro frequentato dall'uomo fin dalla preistoria, citato nella Divina Commedia (Purgatorio), sfruttato come difesa naturale da vari popoli e fazioni, la Pietra di Bismàntova (1047 m) è da decenni oggetto di culto dell'alpinismo e dell'arrampicata sportiva. La zona è classificata come SIC - sito di interesse comunitario della Rete Natura 2000 e ora inserita anche nel Parco Nazionale dell'Appennino tosco-emiliano.

La sua formazione risale al Miocene medio inferiore, ovvero a circa 15 milioni di anni fa, epoca in cui questa calcarenite, poggiata su una base di marne argillose, si è formata in ambiente marino poco profondo in una fase di clima tropicale, fatto testimoniato dal contenuto paleontologico rinvenibile: gusci di molluschi, alghe calcaree, spicole di spugna, denti di pesce. Dopo l'emersione della catena appenninica, la successiva fessurazione e frammentazione della formazione arenacea, seguita da erosione, hanno lasciato intatta la porzione di lastra visibile attualmente, lunga 1 km, larga 240 metri e alta 300 metri rispetto  alla pianura circostante.

Lungo il percorso e sulla sommità pianeggiante della roccia si incontra  una vegetazione composta da ginepro, sorbo montano, maggiociondolo, roverella, cerro, tiglio. Ricca anche la flora erbacea tra cui elicriso, orchidee e il piccolo Eliantemo dell’Appennino (v. foto) dai caratteristici fiori bianchi, un cisto in miniatura.

 

 

Informazioni

Natour Biowatching

(cell. 333 3497548 Francesco Mezzatesta)

Prenotazioni

almeno 15 giorni prima  (fine di agosto) presso Agenzia Limosa

l'agenzia di riferimento nelle persone di Luana o Roberta al seguente indirizzo:

Agenzia Limosa  via Angelo Toffoli 5 - 30175 Venezia Marghera

tel 041/932003; cell. 347 2204003

e-mail:info@slowvenice.it

Con loro  ci si può accordare per l'invio della caparra.

 

 

 

NATOUR BIOWATCHING

I VIAGGI PER SCOPRIRE LA NATURA

IL CALENDARIO EVENTI

SETTEMBRE OTTOBRE 2017

 

APELLA MONTAGNA VERDE

tre giorni di escursioni in Lunigiana

15-16-17 Settembre 

con Luigi Ghillani

 

soggiorno presso Agriturismo MONTAGNA VERDE

Azienda Agricola Biologica

Apella di Licciana Nardi (MS)

INTERVISTA A BARBARA MAFFEI (Agriturismo Montagna Verde)

 

 

e a seguire

PARCO DELTA DEL PO, ISOLA DI CAPRAIA E VAL DI RABBI 

con Emanuele Fior

link ai programmi 

 

 

 

 

APELLA 

MONTAGNA VERDE

REPORT FOTOGRAFICO

PDF PHOTOSTORY

Perché questo weekend naturalistico è speciale?

Avremo modo di esplorare boschi di castagno, di carpino nero e di faggio, zone a pascolo ed incolti, specie caratteristiche di pratelli aridi e di zone umide nonché la flora che si insedia sui muretti a secco e sui vecchi muri del borgo. 

Scopriremo così come le attività umane incidono sulla vegetazione, come determinate piante mettono in atto “mezzi di difesa” e vere e proprie strategie di sopravvivenza. Scopriremo piante indicatrici della natura del suolo e l’interazione tra mondo vegetale e mondo animale. Conoscere gli habitat della “Montagna Verde” vuol dire conoscere gli habitat delle specie animali che li abitano.

Agriturismo Montagna Verde:

Quando la storia si unisce alla natura. È questo uno dei punti di forza dell’Agriturismo Montagna verde di Apella di Licciana Nardi, terra di antico dominio dei Malaspina. A oltre seicento metri di altitudine sorge l’agriturismo di Mario Maffei, all’interno dell’Appennino Tosco Emiliano, dove a far da vedetta, spunta una torre di avvistamento costruita nel 1000 d.C. La struttura fu poi ampliata in rocca di difesa nel tredicesimo Secolo, mentre, nel 1700 venne elevata ad abbazia e torre campanaria. Oggi grazie a un restauro sapiente ospita anche una piccola colonia di rondoni (Apus apus) e alcune coppie di passeriformi.

Si potrà poi godere del relax offerto dalla piscina dell’azienda, prima di avere accesso a una gustosa cena preparata con cibi tipici locali, biologici e sani, di propria produzione

Per ulteriori dettagli:

 

 

ESCURSIONE BELFORTE SAN BERNARDO

GROPPI NERI CONCARELLA

REPORT FOTOGRAFICO

 

 

 

ESCURSIONE BELFORTE SAN BERNARDO

GROPPI NERI CONCARELLA

 

FOTO DI GRUPPO AI GROPPI NERI

 

ESCURSIONE BELFORTE - SAN BERNARDO

ESCURSIONE

BELFORTE SAN BERNARDO

 

LOCANDINA IN PDF

Escursione ad anello tra estesi boschi di cerro ed aspre rupi ofiolitiche punteggiate da rara flora serpentinofila che ci porterà dal borgo di Belforte alla maestà di San Bernardo, sul crinale tra il Taro e la Manubiola di Corchia, in mezzo a secolari castagneti, al cospetto del M. Molinatico. Percorso medio di 8 km circa, dislivello in salita 350 m, tratti su sentiero accidentato. 

Con GUIDO SARDELLA (Guida Ambientale Escursionistica, coordinatore WWF della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi) e LUIGI GHILLANI (Erborista). 

Ritrovo alle ore 9,00 prima del ponte per Ostia Parmense. Partenza consigliata da Parma dal Parcheggio Cavagnari in Via Spezia (dietro all’edicola) alle ore 8,00. 

Fine escursione prevista per le 17:30.


Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione• In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. • Pranzo al sacco •

Le escursioni sono autogestite• I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante il percorso.


In collaborazione con Asterbook, Ceres e WWF Parma

info: cell. 348 4104496 Luigi, 349 7736093 Guido

PARTECIPAZIONE LIBERA

 

 

Consultate

IL TACCUINO DEL NATURALISTA

Forum sulla biodiversità nel Parmense  www.naturaparma.net

 

REPORT FOTOGRAFICO ESCURSIONE CALAMONE VENTASSO IN DATA 11 GIUGNO 2017

 

Il sentiero delle Piramidi

Alla ricerca delle orchidee selvatiche e di altre rarità floristiche nel Parco del Taro

 Venerdì 2 giugno dalle 9,30  alle 12,30 sul sentiero di Felegara  Ritrovo presso il Teatro di Felegara

   

Passeggiata lungo i sentieri del Parco alla ricerca delle orchidee selvatiche, una delle “famiglie” botaniche più importanti e significative a livello naturalistico e conservazionistico. Allenando la vista e con un po’ di fortuna, dopo poche decine di metri riusciremo a scovare orchidee dalla forma di piramide,  altre “barbute “, altre simili ad insetti,  e non mancheranno di incuriosirci le tante altre rarità floristiche che caratterizzano i terrazzi del fiume Taro.

Con Luigi Ghillani, esperto erborista e appassionato botanico

Iniziativa gratuita promossa dai Parchi del Ducato

  http://www.parchidelducato.it/parco.taro/man_dettaglio.php?id=51254

 Organizzazione: Esperta S.r.l.

Prenotazione obbligatoria: 347 - 4018157

 

 

ELBA 2017

 REPORT FOTOGRAFICO

Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. Pranzo al sacco. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante l’escursione. 

 

 

ESCURSIONE BOTANICO-NATURALISTICA

CALAMONE VENTASSO

Si parte a piedi dal parcheggio di Ventasso Laghi a m. 1330. 

Dopo una breve salita fra sambuchi e maggiociondoli si arriva al Lago Calamone (1396 m) di origine glaciale, situato sul versante nord-ovest del Monte Ventasso. Il lago sarà la meta delle prime osservazioni naturalistiche in quanto ricco di habitat diversificati con flora e fauna di ambiente palustre e di notevole interesse. Basti pensare alla presenza della rara orchidea Dactylorhiza incarnata e alla consistente stazione di Trifoglio fibrino (Menianthes trifoliata). Nel lago vivono tinche e trote, tritoni e gamberi di fiume. Una breve sosta per dissetarsi con fresca acqua di fonte e inizio quindi del percorso lungo il sentiero che porta alla cima. Si attraversa la faggeta per arrivare alle praterie ricche di genziane, orchidee e tulipani fino a raggiungere la pietrosa vetta del Ventasso a quota 1727 m. Da qui è possibile ammirare la flora delle formazioni rocciose e in cielo il volo di vari rapaci diurni. Dalla sommità del Ventasso, la cui formazione è costituita da arenarie, si apre un ampio panorama che abbraccia le valli del Secchia e dell’Enza, le principali cime reggiane e la Pietra di Bismantova.

Partenza da Parma Parcheggio Esselunga Via Traversetolo alle ore 8.00 precise
2° ritrovo a Vetto piazza principale alle ore 9.00
Percorso in auto: Parma, Traversetolo, S.Polo d’Enza, Vetto, Ramiseto, Ventasso Laghi. Percorso a piedi andata e ritorno: circa 4 ore escluse le soste. Dislivello circa 400 m. Difficoltà medio-alta.
Partecipazione a Offerta libera a favore di AMURT per i campi sportivi estivi dei bambini di Amatrice.
Organizzato da AMURT Italia onlus - www.amurt.it – Info e Prenotazioni Tel. 338 2706837 (Giacomo) info@amurt.it in collaborazione con Asterbook - www.asterbook.it – tel. 348 4104496 (Luigi)


LA LOCANDINA IN PDF

 

RISERVA DEI GHIRARDI

tutti gli eventi

http://www.oasighirardi.org/

 

a seguire sabato 13 maggio

LE ORCHIDEE - DISEGNO NATURALISTICO

con Maria Elena Ferrari 

 

SABATO 6 MAGGIO 2017

MANGIAR FUORI: LE ERBE

Scopriamo i sapori della natura: erbe, foglie  e fiori 

Alla ricerca delle erbe selvatiche commestibili, grande ingrediente della cucina naturale.

Escursione con Luigi Ghillani (erborista e florista, www.asterbook.it) e esperienza sensoriale degustativa con piatti a base di erbe con Giulia Rubertelli (esperta di cucina macrobiotica).

 

Sabato 06/05 ore 9:30-12:30 Centro Visite di Predelle (Porcigatone di Borgo Val di Taro) 

La vista guidata è accompagnata dall'esperto e da una guida GAE ER - WWF (English speaking).  Partecipazione libera e gratuita.

 

A seguire, buffet con piatti dimostrativi di cucina colle erbe selvatiche. Evento gratuito promosso dai Parchi del Ducato, in collaborazione con WWF Parma. Massimo 12 persone.

 

Prenotazione obbligatoria: 349-7736093 • info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it

 

Partenza da Parma

Parcheggio Cavagnari

(dietro all'edicola)

ore 8.00

Ritrovo presso il parcheggio del “Villaggio Prinzera”- con ingresso lungo la S.S.62 della Cisa verso Berceto, circa due km dopo il centro visite della Riserva situato in località Piantonia di Fornovo Taro, via Rocchetta, 1 (a 7 Km  da Fornovo lungo la S.S.62 della Cisa verso Berceto).

 

 

Prenotazioni obbligatorie   Soc. Esperta

tel. 0521-803017

cell. 347-4018157

 

Iniziativa gratuita in collaborazione con i Parchi del Ducato. Con IAT Fornovo.

 

 

Tulipano montano - Tulipa australis

 

PARCHI DEL DUCATO

IAT FORNOVO

 

TRA NARCISI E TULIPANI:

I FIORI RARI DEL PRINZERA

29 aprile 2017

dalle 15.30 alle 18.30

Piacevole passeggiata fino alla cima del Monte Prinzera per scoprire le tante fioriture primaverili che caratterizzano questo straordinario giardino botanico naturale, in cui è possibile osservare specie rare o addirittura esclusive, come il Verbasco porporino, lo Spillone lanceolato, la Fritillaria montana, la Scorzonera barbuta… e le prime Orchidee. Microclimi estremi, inusuali caratteristiche delle rocce e una peculiare combinazione di altri fattori hanno infatti contribuito a fare del Monte Prinzera un luogo unico in cui alcune piante, per sopravvivere a situazioni estreme, hanno spesso sviluppato incredibili adattamenti.

Con Luigi Ghillani

erborista ed esperto conoscitore botanico

Partenza da Parma: Parcheggio Cavagnari, Via Spezia – ore 14.30

LA LOCANDINA IN PDF

Primavera a Corte passeggiate, laboratori, esperienze nel Parco del Taro

 

DOMENICA 9 APRILE

DALLE 8.00 ALLE 19.00

ALLA CORTE DI GIAROLA

COLLECCHIO (PR)

IL PROGRAMMA COMPLETO

Nel quadro delle manifestazioni:

ERBE ALIMENTARI

Corte di Giarola ore 9.30

Passeggiata lungo i sentieri del Parco del Taro per riconoscerle e successiva dimostrazione della loro preparazione in cucina. 

Con Luigi Ghillani (erborista) e Giulia Coruzzi ("La Spinosa" - piante officinali, azienda biologica certificata)

 

Partecipazione gratuita.

Non è prevista prenotazione obbligatoria.

 

 

Informazioni: ESPERTA SRL

tel. 0521-803017

cell. 347- 4018157 

Tarassaco - Taraxacum officinale

 

GRUPPO MICOLOGICO G. PASSERINI

Parma

 

SERATA NATURALISTICA

Parma, lunedì 13 Marzo 2017

Centro Civico Argonne

Via Argonne, 4

 

Luigi Ghillani

ABBRACCIARE LA NATURA
CON I NOSTRI SENSI

Offerta soggiorno per i partecipanti: 3 notti € 130,00 - 4 notti € 170.00.

 

Speciale offerta 5 notti

€ 225,00 con traghetto a soli 10 € (a/r 2 persone e 1 macchina). 

Prezzi a persona in camera doppia con trattamento di mezza pensione (colazione e cena). Bevande escluse. 

L’albergo può prenotare i biglietti del traghetto Blunavy a prezzi scontati. 

Per il traghetto i prezzi per 2 persone e 1 macchina (con soggiorno fino a 4 notti) vanno da € 92,94 (i prezzi possono cambiare in base agli orari e giorni). 

Sconto del 20% su terzo e quarto letto e supplemento di 5 € a notte per camera singola. 

Offerta applicabile solo durante il periodo del corso. 

Non cumulabile con altre offerte.

ELBA 2017

HOTEL VILLA RITA 
ELBA 2017
FIORI E PIANTE DELLA FLORA MEDITERRANEA

Escursioni e proiezioni serali con

LUIGI GHILLANI
erborista e divulgatore botanico


All’ISOLA D’ELBA per osservare dal vivo le splendide fioriture
della flora mediterranea nel mese di maggio

Escursioni previste dal pomeriggio di Giovedì  11 maggio a Sabato 13 maggio 2017


Soggiorno presso HOTEL VILLA RITA, situato in una splendida posizione della “west coast” dell’Isola d’Elba dove si terranno le proiezioni serali da giovedì a sabato sera.



Prenotazioni: HOTEL VILLA RITA Loc. Colle d'Orano, 57030 Marciana
Isola d'Elba - tel. 0565 908095 – cell. 334 5922988 - email: info@villarita.it

Per ulteriori informazioni www.villarita.it e www.asterbook.it


ASTERBOOK

TUTTI I CORSI DELL'UNIVERsità Popolare di Parma

 

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF

Università Popolare di Parma

Anno Accademico 2016-2017

AREA AMBIENTE

CORSO:

ALLA SCOPERTA DI FIORI E PIANTE DEL PARMENSE
Viaggio in 12 incontri e 12 escursioni virtuali alla scoperta del patrimonio arboreo, arbustivo ed erbaceo della Provincia di Parma attraverso gli habitat, gli ambienti e le fasce altitudinali.

  • La fascia di pianura, la fascia collinare, la fascia montana.
    Oltre il limite degli alberi: le brughiere e le praterie altomontane. 

  • Le zone coltivate e le zone boschive.
    Gli incolti, le zone umide e le zone rocciose. 

  • Come, dove e perché nascono le piante.
    Conoscere e apprezzare la biodiversità nel mondo vegetale.

Lungo 12 percorsi virtuali incontreremo diversi ambienti, piante comuni e piante più rare o protette a livello regionale, piante utili e piante velenose. Saranno trattate varie specie, sia arboree che arbustive ed erbacee. Di ogni specie saranno evidenziate le principali caratteristiche botaniche utili per il riconoscimento e le eventuali proprietà terapeutiche o alimentari.


Strumenti didattici: immagini e tavole di erbario sugli argomenti del corso che sarà com- pletato da un’escursione sul campo.


Obiettivo del corso: imparare a conoscere il ricchissimo mondo delle piante mediante una serie di informazioni di base sull’importanza di varie specie botaniche.


Mercoledì ore 18.00-19.30 a partire dal 18 gennaio 2017
presso Istituto Missioni Estere (Saveriani) - Viale San Martino - Parma

Ins.: Luigi Ghillani
Durata: 12 lezioni. Contributo € 70

 

LA LOCANDINA IN PDF

VAL TOCCANA
Escursione pomeridiana in Val Toccana tra cerri, sorbi e pini silvestri per conoscere fiori, erbe e piante di una zona collinare poco frequentata e ricca di biodiversità

con Nadia Piscina (forestale e guida ambientale escursionistica), Enrico Bocchi (Vivaista) e Luigi Ghillani (erborista)

Ritrovo e partenza dalla Corte Boselli ore 14.30
Via Case Bodini, 13 – Mozzano di Neviano Arduini
Partenza da Parma Parcheggio scambiatore di Via Langhirano alle ore 14.00 precise

Dislivello circa 200 m – Durata circa 2,5 ore escluse le soste – Difficoltà media


Al termine assaggio di frutta dell’Azienda Agricola e Vivaistica Bocchi Enrico


Partecipazione a offerta libera il cui ricavato andrà a favore della Casa dei Bambini “Babanagar”
di Medellin – Colombia

Organizzato da AMURT Italia onlus - www.amurt.it – Info e Prenotazioni Tel. 338 2706837 (Giacomo) info@amurt.it in collaborazione con Azienda Agricola e Vivaistica Bocchi - www.florautoctona.com 
tel. 349 3251489 (Nadia – Enrico)

e Asterbook - www.asterbook.it – tel. 348 4104496 (Luigi)

Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante l’escursione. 

Ritrovo presso il parcheggio della Stazione Ferroviaria di Borgo Val di Taro alle ore 9.00
Partenza consigliata da Parma ore 8.00 dal Parcheggio Cavagnari in Via Spezia

Percorso in auto per chi parte da Parma: Parma, Fornovo Taro, Borgo Val di Taro, Passo del Brattello. 
Difficoltà: media. Durata circa 4 ore escluse le soste. 

PRANZO AL SACCO. Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua e cibo secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante l’escursione.

Per informazioni: 

Luigi 348 4104496

Guido 349 7736093

Mario 329 9765440

 
Con la collaborazione di Asterbook e Ceres


Consultate 

IL TACCUINO DEL NATURALISTA

Forum sulla biodiversità nel Parmense 

www.naturaparma.net

LOCANDINA IN PDF

DOMENICA 7 AGOSTO 2016 
ESCURSIONE NATURALISTICA 
FONTANA GILENTA
FLORA FAUNA E BIODIVERSITÀ

Con la partecipazione delle
Guardie Ecologiche 
Legambiente della Valtaro

con Luigi Ghillani, erborista 
e Guido Sardella
guida ambientale
escursionistica
e coordinatore WWF
della Riserva Naturale
Regionale dei Ghirardi

Si parte a piedi dal Passo del Brattello (950 m) percorrendo comode e ombrose strade sterrate tra boschi di faggio e di conifere fino alle pendici del Monte Cucco e al Passo del Borgallo (1013 m). Da qui si prosegue per lo stretto sentiero di crinale 00 in direzione del Passo dei Due Santi con vista su un ampio panorama che spazia tra il versante emiliano e il versante toscano. L’intero percorso ricade nel Comune di Pontremoli (Provincia di Massa-Carrara). Avremo la possibilità di attraversare e visitare vari ambienti passando da spazi aperti punteggiati dal giallo dell’Elicriso al rosa dei Garofani e della Calluna, fino ad arrivare a dissetarsi alle fresche acque della Fontana Gilenta a circa 1120 m dopo aver attraversato uno splendido bosco di Betulle.*

* il bosco di betulle inizia poco dopo il cippo eretto a memoria dei caduti nella Resistenza. La fontana è a circa 10 minuti di cammino.


L'USCITA VALE COME ATTIVITÀ DI AGGIORNAMENTO GELA

NOTA BENE
lunghezza percorso andata e ritorno circa 13,2 km

altezza minima 947 m, massima 1121 m

durata percorso circa 4 ore escluse le soste.

difficoltà media con presenza di alcuni punti in cui prestare maggiore attenzione. 

Si raccomanda di portare scarpe da trekking!

 

MAPPA DEL PERCORSO

 

LOCANDINA IN PDF

Descrizione del percorso.

il percorso a piedi inizia da Case Carnevale, seconda strada a destra dopo Pessola di Varsi provenendo da Contile. Si passa da case Segate. Si giunge ad un incrocio con mulattiera per Monte Dosso) e da lì si scende fino alla Maestà del Dosso svoltando a sinistra in direzione di Corticella. Si prosegue in direzione Case del Tron (tuono) fino all'incrocio a  sinistra per Case Poncini (940 m). Si scende passando da Case Pambianchi fino all'incrocio per Monte Dosso chiudendo il primo anello del percorso. Si fa un breve tratto in direzione Dosso prendendo la prima mulattiera a sinistra. Si prosegue in direzione Lago Tradosso toccando un'altezza massima di circa 970 m fino a raggiungere un piccolo rio. Da qui si scende fino al Lago Tradosso sottostante a circa 940 m . 

Sosta al Lago Tradosso

Dopo la sosta si prende una mulattiera che scende direttamente a Case Carnevale chiudendo il secondo anello del percorso.

V. MAPPA

 

REPORT FOTOGRAFICO

 

FESTIVAL VALCENOARTE 2016

XIII Edizione
DOMENICA 3 LUGLIO
Passeggiata naturalistica
AL LAGO TRADOSSO

con Luigi Ghillani erborista
e Giuseppe Zanetti guida ambientale escursionistica


Partenza ore 8.00 da Parma dal Parcheggio Cavagnari in Via Spezia 
Ritrovo ore 9.30 a Contile di Varsi
Partenza a piedi da Case Carnevale nei pressi di Pessola alle ore 10.00
Percorso a doppio anello.
Lago Tradosso 940 m
Difficoltà: media. 
Durata circa 2 ore escluse le soste. 

LA MAPPA DEL PERCORSO

 

E dopo pranzo 
ENSEMBLE DE LA PAIX  Musiche e Canti d’Oriente


L’ULISSE di Luigi Vernazzza

PARTECIPAZIONE LIBERA
Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. Pranzo al sacco al Lago Tradosso. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante le escursioni e le visite.

Festival Valceno Arte

Direzione artistica Trio Amadei
www.festivalvalcenoarte.com, www.asterbook.it, www.trekkingtaroceno.it
Info (solo per l’escursione): 348 4104496

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

WWF - Parchi del Ducato

Le piante selvatiche nella cucina naturale

Escursione con Luigi Ghillani (erborista e florista, www.asterbook.it)
e
Cucina con le erbe con Giulia Rubertelli (esperta di cucina macrobiotica)

Sabato 25 Giugno ore 9:30-12:30
Centro Visite di Predelle (Porcigatone di Borgo Val di Taro)
Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi

Escursione guidata alla scoperta delle comuni piante di campagna di uso alimentare
con Luigi Ghillani  e Guido Sardella, guida GAE- WWF (English speaking).
Ore 9:30-12:30. Partecipazione libera e gratuita.

A seguire, buffet con piatti dimostrativi di cucina colle erbe selvatiche con Giulia Rubertelli, contributo di euro 12 a testa, su prenotazione. Partecipazione minima 5 persone.

Info e prenotazioni: info.riservaghirardi@parchiemiliaoccidentale.it
349-7736093

 

LA LOCANDINA IN PDF

 

Per informazioni e prenotazioni Luigi 348 4104496 

 

Escursione promossa da Ceres (1976-2016), Borgo delle Colonne, 8 – Parma  www.bioceres.it – tel – 0521 237793

Consultate IL TACCUINO DEL NATURALISTA Forum sulla biodiversità nel Parmense - ww.naturaparma.net

COLAZIONE AL SACCO. Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua e cibo secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante l’escursione.

 

NB.

Nel caso di previsioni del tempo sfavorevoli l'escursione sarà annullata e chi si prenota per la merenda-cena sarà avvisato nella giornata di venerdì 10 giugno. In tutti i modi un avviso comparirà su questo sito e sul sito del Ceres

 

 

FOTO DI GRUPPO MONTE PELPI

ESCURSIONE CONFERMATA

CERES 1976-2016
ESCURSIONI NATURALISTICHE 2016
DOMENICA 12 GIUGNO
PELPI TRA TARO E CENO

Escursione dal Passo della Colla (964 m) al Monte Pelpi (1481 m) 
con Luigi Ghillani, erborista 
e con Guido Sardella, coordinatore WWF della Riserva Naturale Regionale dei Ghirardi
e guida ambientale escursionistica 

Si parte a piedi dal Passo della Colla percorrendo una comoda strada sterrata tra faggi, noccioli, sorbi e maggiociondoli e alle quote più basse anche cerri e carpini bianchi. Più avanti si arriva ad un pianoro con un laghetto che si riempie di ranuncoli acquatici. Si prosegue con l’alternarsi di boschi di faggio, arbusteti e radure. Dopo un’ampia prateria la salita si fa più ripida fino ad arrivare alla croce di ferro alta 22 m a 1477 m di quota e, poco lontano, al punto più alto del Monte Pelpi a 1481 m, ma la splendida prateria sommitale si estende fino alla Costa Agucchia situata all’estremità occidentale della vetta.
E dall’alto del Pelpi si può godere di una magnifica vista panoramica a 360 gradi.


Al ritorno nel pomeriggio alle ore 16 circa merenda-cena (euro 20) presso l’Azienda agrituristica biologica IL CIELO DI STRELA di Mario Marini in Strada Costalta, 62 a Strela di Compiano www.ilcielodistrela.it – Prenotazioni entro giovedì 9 giugno (cell. 348 4104496). Sarà un’occasione per visitare l’agriturismo e per gustare insieme un’ottima merenda con vista panoramica sulla Val Taro.


Partenza da Parma ore 8.00 dal Parcheggio Cavagnari in Via Spezia
Percorso in auto: Parma, Fornovo Taro, Borgo Val di Taro, Strela, Passo della Colla. Partenza a piedi prevista per le ore 9.30 circa. Difficoltà: media. Durata circa 4 ore escluse le soste. 


L'ESCURSIONE è gratuita

MERENDONA 20 EURO
LA LOCANDINA IN PDF

Partecipazione a offerta libera ad AMURT il cui ricavato andrà a favore della Casa dei Bambini “Babanagar” di Medellin – Colombia. Escursione promossa da AMURT Italia onlus www.amurt.it – Info cell. 338 2706837 (Giacomo/AMURT) info@amurt.it in collaborazione con www.asterbook.it – cell.. (Luigi) 348 4104496

COLAZIONE AL SACCO. Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua e cibo secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante l’escursione

IL PUNTO DI VISTA DI CAIO

DOMENICA 22 MAGGIO 2016

ESCURSIONE CORNO DI CANETO MONTE CAIO

ASPETTI GEOLOGICI, BOTANICI E NATURALISTICI

con Michele Pesci, geologo

e Luigi Ghillani, erborista 

Le stupende fioriture primaverili delle praterie montane del Corno di Caneto e del flysch del Monte Caio tra faggi, orchidee, ranuncoli e botton d’oro

Percorso ad anello da Schia al Corno di Caneto al Monte Caio. Partiremo da Schia (1233 m) prendendo un sentiero adiacente ad una pista da sci che ci porterà alle vaste praterie del Corno di Caneto (1423 m). Quindi proseguiremo alla volta della vetta del Caio (1580 m) camminando fra gialli ranuncoli, botton d’oro e splendide orchidee, accompagnati dal canto di cuculi, allodole e prispoloni. Sulla sommità potremo godere di un’ampia vista panoramica. Da qui scenderemo poi attraverso un sentiero sul versante nord fino ad arrivare alla strada che ci porterà al bivio per Pian della Giara dove avremo lasciato qualche auto con cui raggiungere le rimanenti a Schia.

Ritrovo e partenza da Parma Parcheggio Scambiatore Sud Via Langhirano* alle ore 8.30 e da Schia ore 9.30
(*adiacente alla mega-rotonda di Via Langhirano e con ingresso all’inizio della strada per Vigatto)


Percorso in auto: Parma, Langhirano, Tizzano, Musiara superiore, Bivio per Caio (punto di arrivo a piedi nel pomeriggio), Pian della Giara, Schia (punto di partenza a piedi ore 9.30 circa). 

Durata del percorso a piedi circa 4 ore escluse le soste. Difficoltà media.

.
LA LOCANDINA IN PDF

PARCO NAZIONALE DELL'ARCIPELAGO TOSCANO

CITIZEN SCIENCE

IL GUSTO DI SCOPRIRE LA FLORA SPONTANEA

accompagnati dall'erborista

LUIGI GHILLANI

 

passeggiata alla scoperta della flora spontanea dell'Elba:

SPIAGGIA DI REALE

LAGHETTO DI TERRANERA

PUNTA DELLE CANNELLE

 

Ritrovo ore 9.00, La Pianotta, Porto Azzurro

Durata 4/5 ore

NB: Ritrovo non da Loc. Pianotta ma dal Bivio per Spiaggia Reale lungo Strada per Rio Marina

 

Abbigliamento comodo e pranzo al sacco consigliato.

 

Evento in collaborazione con ACCADEMIA DELLA CUCINA ISOLA D'ELBA

 

Informazioni Info Park

Tel. 0565 908231

Prezzi Hotel Villa Rita 2016

3 notti € 130,00
4 notti € 168,00
5 notti € 210,00

Prezzi a persona in mezza pensione (colazione e cena). Bevande escluse. Offerta applicabile solo durante il periodo del corso. Non cumulabile con altre offerte. L’albergo può prenotare i biglietti del traghetto Blunavy a prezzi scontati. Per il traghetto i prezzi per 2 persone e 1 macchina vanno da € 92.94  (i prezzi possono cambiare in base agli orari e giorni). Solo una camera singola disponibile. Sconto del 20% su terzo e quarto letto e supplemento di 5 Euro a notte per camera singola.

 

FIORI E PIANTE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO

ELBA - MAGGIO 2016

escursioni e immagini 

con Luigi Ghillani

 

FIORI E PIANTE DELL’ARCIPELAGO TOSCANO

con Luigi Ghillani  

 

LA LOCANDINA IN PDF

Anche quest’anno sarò presente all’Elba per osservare da vicino, insieme agli ospiti dell’Hotel Villa Rita, le splendide fioriture della flora mediterranea. 

 

Bozza programma

(NB. Non si farà per problemi organizzativi l'escursione a GORGONA)

Dal pomeriggio di Giovedì  12 maggio a Sabato 14 Maggio 2016 – Escursioni guidate ISOLA D’ELBA  

Prenotazioni: HOTEL VILLA RITA  Loc. Colle d'Orano, 57030 Marciana

Isola d'Elba, Italia - tel. 0565 908095 - email: info@villarita.it

Posti limitati alla capacità di ricezione dell’Hotel Villa Rita e alla disponibilità degli ospiti a soggiornare in camera doppia o tripla.

 

Incontri di Cultura naturalistica: suggestioni, metodi e strumenti per conoscere, interpretare e fotografare la biodiversità del territorio

Parco del Taro - Parchi del Ducato

BARBONE, PIRAMIDE E CIMICINA

le orchidee selvatiche tra rarità e bellezza

Breve corso dedicato al riconoscimento delle specie di una delle “famiglie” botaniche più importanti e significative a livello naturalistico e conservazionistico 

Con Luigi Ghillani

Venerdì 27 maggio ore 21,00 – c/o Borgo della Pulce - Corte di Giarola

Sabato  28 maggio ore 15,00 – Ritrovo presso il teatro di Felegara

 

IL PROGRAMMA DI TUTTI GLI INCONTRI DI CULTURA NATURALISTICA

 

 

 

ESCURSIONE GRUPPO Università Popolare

APRILE 2016 - STRADA DI MARIA LONGA

REPORT FOTOGRAFICO

 

PRIMAVERA NEI BOSCHI DI CARREGA

Escursione di Sabato 16 Aprile 2016

REPORT FOTOGRAFICO

 

LA LOCANDINA IN PDF

Percorso in auto: Parma, Sala Baganza, Parcheggio del Parco. Media difficoltà. Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. Le escursioni sono autogestite. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante il percorso.

 

In collaborazione con Ceres , Punto Ristoro Ponte Verde, Asterbook

Per informazioni

Luigi 348 4104496

Nicola 347 5931304

Ceres,Borgo delle Colonne, 8  Parma  tel. 0521 237796

www.bioceres.it

 

Consultate IL TACCUINO DEL NATURALISTA Forum sulla biodiversità nel Parmense - ww.naturaparma.net

 

Ceres 1976-2016

Escursioni Naturalistiche 2016

PRIMAVERA NEI BOSCHI

Escursione pomeridiana ai BOSCHI DI CARREGA

con Nicola Donetti guida ambientale escursionistica e Luigi Ghillani erborista

 

PARTENZA DA PARMA PARCHEGGIO CAVAGNARI IN VIA SPEZIA (EDICOLA) ALLE ORE 14.30 - PARTECIPAZIONE LIBERA

 

Ore 15.00 Partenza a piedi dal Parcheggio del Parco a Sala Baganza, prima strada a destra da Via Case Nuove (dopo Ristorante I Pifferi) -  lungo un percorso che tocca alcuni dei punti più significativi della Riserva. Intervallo con merenda* presso il Punto di Ristoro PONTE VERDE.

*Per chi desidera - prenotazioni alla partenza, costo 10 euro.

 

IL PARCO BOSCHI DI CARREGA

Istituito nel 1982, è stato il primo Parco della Regione Emilia Romagna. Tutela un’area boscata collinare di grande interesse naturalistico, storico e culturale. L’elegante paesaggio mostra un’alternanza di boschi, prati stabili e seminativi solcati da numerosi ruscelli e piccoli specchi d'acqua artificiali, creati a scopo paesaggistico ed irriguo tra la fine ‘800 e i primi del ‘900. Per gli amanti della storia e dell'arte il Parco custodisce anche alcuni preziosi gioielli architettonici, come il Casino dei Boschi.

 

PUNTO DI RISTORO PONTE VERDE

Via Case Nuove, 3 - Sala Baganza, Boschi di Carrega - cell. 377 2329022 (Enrica e Ovidio)

Il punto di ristoro si trova lungo Via Case Nuove, all’ingresso del Viale di Ponte Verde, uno dei percorsi di accesso al giardino monumentale. Ideale punto di sosta per chi visita il Parco, il giardino o il Centro Parco Casinetto,  oppure per chi abitualmente passeggia o pedala all’interno dei Boschi di Carrega, come tanti cittadini e residenti. Ponte Verde è l’ideale per una pausa caffè, per degustare pizze, focacce e panini o per una veloce  e dissetante pausa durante un’escursione o un giro in bicicletta. E’ anche punto vendita di alimenti  naturali. Ponte Verde è aperto dal Giovedì alla Domenica dalle 9.00 alle 19.00.

 

 

 

 

SABATO 2 APRILE 2016 ORE 11,00

FRUTTORTI E PICASSO FOOD FOREST

Angolo Via Picasso/Via Marconi - Parma

Alla scoperta della biodiversità vegetale (edibile e non) della Picasso Food Forest

con Francesca Riolo e Luigi Ghillani

http://www.fruttortiparma.it

in caso di pioggia la visita si farà Mercoledì 13 aprile alle ore 17.30

 

 

Lunedì 21 Marzo 2016 ore 21.15

Serata naturalistica con Luigi Ghillani

LA PRIMAVERA DI MARIA LONGA

c/o Gruppo Micologico Passerini

Sala Centro Argonne, Parma

Riservato partecipanti al Corso di Micologia 

 

 

 

LA LOCANDINA IN PDF

 

 

 

 

 

 

TUTTI I CORSI

Università Popolare di Parma

 

Consultare il nutrito elenco che comprende per esempio i corsi di:

Lingue

Storia dell'Arte

Storia e Filosofia

Letteratura

Disegno e Pittura

Disegno naturalistico

Informatica

Cucina naturale

Benessere fisico e psichico

ecc.

IL MONDO DELLE PIANTE
Viaggio in 12 incontri nell’immenso mondo delle piante alla ricerca di notizie utili e di curiosità

IL CORSO INIZIA IL 20 GENNAIO 2016


Dai princìpi di base   per riconoscere le piante nell’ambiente in cui vivono alla conoscenza di usi alimentari e proprietà terapeutiche


Dai fiori di campo ai fiori delle praterie montane una immersione nel mondo della bellezza e del colore


Dai boschi alle paludi a caccia… fotografica di tesori botanici nascosti


Dalle dune marine alle nude rocce alla ricerca delle piante più resistenti alle avversità


L’interazione e i rapporti fra piante e ambiente, mondo minerale e mondo animale


Obiettivo del corso: imparare a conoscere il ricchissimo mondo delle piante mediante una serie di informazioni di base sull’importanza di varie specie botaniche.


Strumenti didattici: immagini e tavole di erbario sugli argomenti del corso che sarà completato da un’escursione sul campo.


Corso con frequenza settimanale per un totale di 12 incontri
Contributo € 80

Periodo: Gennaio-Aprile 2016 - Mercoledì ore 18.00-19.30
a partire dal 20 Gennaio 2016
presso Istituti Missionari Saveriani, Via San Martino (PR)

Insegnante: Luigi Ghillani 
www.asterbook.it

Informazioni ed iscrizioni: Borgo S. Giuseppe, 13 - 43100 Parma - tel. 0521 236537
www.universitapopolare.pr.it

e-mail info@universitapopolare.pr.it 

 

Giovedì 10 dicembre ore 15-17

ALIMENTAZIONE E STILI DI VITA

Cibo e benessere tra chimica e alimentazione naturale

Seminario 

con

Giorgio Sandrelli

Presidente Volontariato ANTEAS

e

Luigi Ghillani

Erborista

a cura del Coordinamento Donne FNP-CISL

Via Lanfranco, 21/A - Parma

 

 

Lunedì 16 Novembre 2015 ore 16

Centro Sociale Timossi 

via Repubblica, 1 - Borgo Val di Taro (PR)

POMERIGGI INSIEME A...

Luigi Ghillani, erborista

CONOSCERE FIORI E PIANTE DELLA VALLE DEL TARO

ecologia, ambienti, eventuali usi 

erboristici e alimentari

e curiosità varie

in collaborazione con il Coordinamento Donne FNP-CISL

 

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF

IN FUSO

Escursione botanico erboristica lungo il sentiero che dalla PIEVE DI SASSO porta alla sommità del MONTE FUSO

 

ALLA SCOPERTA DI FIORI E FRUTTI DI INIZIO AUTUNNO

con l'erborista Luigi Ghillani

 

Domenica 27 Settembre 2015

 

Organizzata da AMURT in collaborazione con ASTERBOOK

 

 

REPORT FOTOGRAFICO

IL PROGRAMMA COMPLETO DELLA GIORNATA
Domenica 28 giugno - VIANINO - Anfiteatro ore 6.00
"CONCERTO ALL’ALBA",
Artisti della Carovana e Asini, musiche per un buon risveglio
Ore 7.00 partenza della Carovana per "La Via degli Asini" dagli appennini al mare
Domenica 28 giugno - BORE - ore 16.30 
Patrizio Dall'Argine e il Teatro Medico Ipnotico
in "Sandrone reduce dalla gita a Fornovo" (burattini)
Seguir à ore 18.00
Coro di Montecastello diretto dal M. Giacomo Monica, con le Pietre Sonore di 
Pinuccio Sciola e la partecipazione degli artisti della Carovana.

L'itinerario, le tappe, gli ospiti, gli orari di partenza, le informazioni 
per chi ci volesse seguire e il diario di bordo si potranno consultare su
www.festivalvalcenoarte.com e pagina Fb ValcenoArte

LA LOCANDINA IN PDF

DOMENICA 28 GIUGNO
Festival Valceno Arte 2015
Con il patrocinio del Comune di Bore

LA VIA DEGLI ASINI
DAGLI APPENNINI AL MARE 
Prima Tappa
CAMMINANDO DA VIANINO A BORE
per seguire il tempo della natura e del nostro corpo e per conoscere fiori erbe e piante lungo il percorso con l’erborista Luigi Ghillani


Partenza consigliata da Parma Parcheggio Cavagnari in Via Spezia per Vianino di Varano Melegari
ore 5.15 per il Concerto all’alba delle ore 6.00 
ore 6.15 per la partenza della camminata alle ore 7.00 (percorso 18 km - 5 ore circa solo andata)


PARTECIPAZIONE LIBERA
Portare scarpe da trekking, giacca a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione. Pranzo al sacco oppure con gli artisti a Bore (ci sono anche bar e trattoria). Su richiesta ritorno da Bore a Vianino con pulmino. L’escursione è autogestita. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante le escursioni e le visite. Per informazioni, adesioni e partenze da Parma tel. 348 4104496 (solo per l’escursione) mail: asterbook@asterbook.it – sito internet: www.asterbook.it

Festival Valceno Arte – Direzione artistica Trio Amadei - www.festivalvalcenoarte.com

ERBE COMMESTIBILI IN VALPARMA

La locandina in formato pdf

Partenza da Parma dal Parcheggio Esselunga di Via Traversetolo alle ore 14.00

VIVI IL VERDE DEI GIARDINI DELL'EMILIA-ROMAGNA

 

I GIARDINI DI SAN PAOLO

Sabato 16 Maggio 2015

 

 

HORTUS CONCLUSUS

GIARDINI DI SAN PAOLO

PATRIMONIO STORICO E BOTANICO DELLA CiTTà

 

 

 

IL SENTIERO DELLA CROCE

con Centuri Gasrbasi e Luigi Ghillani

DOMENICA 17 MAGGIO 2015

 

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF

 

16-17-18 APRILE 2015

Elba + Pianosa 

Report fotografico

con 16 foto di Nadia Morari Franco

 

7-8-9 MAGGIO 2015

ELBA + CAPRAIA

Report fotografico

 

 

 

Report fotografico

Escursione Versante Sud del Monte Caio

ESCURSIONE DEL 

TACCUINO DEL NATURALISTA

CAIO SUD

6 Giugno 2015

 

CAPRAIA IN FIORE

Venerdì 8 Maggio 2015

Escursione botanica e naturalistica all'Isola di Capraia con partenza dall'Isola d'Elba

con

Franca Zanichelli

Direttore del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano

 

Luigi Ghillani

Guida botanica

 

 

La locandina in pdf

 

 

 

 

Offerta soggiorno per i partecipanti:
APRILE - n. 3 notti in mezza pensione € 120,00 oppure n. 4 notti in mezza pensione € 160,00 + trasferta a Pianosa
MAGGIO - n. 3 notti in mezza pensione € 130,00 oppure n. 4 notti in mezza pensione € 168,00 + trasferta a Capraia
Prezzi a persona in mezza pensione (colazione e cena). Bevande escluse.
Offerta applicabile solo durante il periodo del corso. Non cumulabile con altre offerte.
L’albergo può prenotare i biglietti del traghetto Blunavy a prezzi scontati.

Prenotazioni: HOTEL VILLA RITA Loc. Colle d'Orano, 57030 Marciana
Isola d'Elba, Italia - tel. 0565 908095 - cell. 334 5922988

email: info@villarita.it

Le prenotazioni vanno effettuate esclusivamente presso l'HOTEL VILLA RITA

NB: Le escursioni all'Isola di Pianosa e all'Isola di Capraia sono condizionate dalle condizioni del mare nel periodo previsto.

 

 

Le immagini della locandina:

Cisto rosso

Cistus creticus L. subsp. eriocephalus (Viv.) Greuter & Burdet

e

Ofride Fior di Bombo

Ophrys bombyliflora Link 

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF

 

Hotel Villa Rita

FIORI E PIANTE DEL MEDITERRANEO

Tre giorni di escursioni e di contatto intensivo con la ricca e selvaggia natura elbana nel pieno delle fioriture di aprile e maggio
16-17-18 Aprile e 7-8-9 Maggio 2015
PREVISTA IN APRILE UN’ESCURSIONE ALL’ISOLA DI PIANOSA
E IN MAGGIO UN’ESCURSIONE ALL’ISOLA DI CAPRAIA

LA FLORA MEDITERRANEA
NEL MESE DI APRILE

Giovedì Venerdì Sabato 16-17-18 Aprile

alla scoperta delle bellezze naturalistiche
dell’Isola d’Elba con un’escursione all’Isola di Pianosa

Una serie di incontri ed escursioni per conoscere 
da vicino la vegetazione mediterranea e la
fioritura delle orchidee nel mese di Aprile.
Con Luigi Ghillani, erborista
e Michele Adorni, biologo


LA FLORA MEDITERRANEA
NEL MESE DI MAGGIO

Giovedì Venerdì Sabato 7-8-9 Maggio

alla scoperta delle bellezze naturalistiche dell’Isola d’Elba con un’escursione all’Isola di Capraia 
per conoscere da vicino la vegetazione mediterranea
e le ricche fioriture del mese di Maggio. 
Con Luigi Ghillani, erborista
cell. 348 4104496


Soggiorno presso la struttura Hotel Villa Rita, situato in una splendida posizione della “west coast” dell’Isola d’Elba dove si terranno le proiezioni serali da giovedì a sabato sera.



IL PROGRAMMA COMPLETO

dei corsi dell'Università Popolare di Parma

Anno Accademico 2014-2015

 

 

 

DI FIORE IN FIORE

DI FOGLIA IN FOGLIA

Ciclo di 12 incontri dedicati alla Flora d'Italia dalla montagna al mare

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF

SAN MARTINO AL GELSO

DOMENICA 9 NOVEMBRE 2014

 

Attività previste durante la giornata presso l'agriturismo bio IL GELSO

 

ore 10.30 visita al podere attraverso il meleto e gli orti sinergici con Paola Vagnotti

ore 11.30 Scambio gratuito di semi autoprodotti tra soci Adipa e simpatizzanti

ore 12.30 Pranzo su prenotazione

ore 14.00 LE NOSTRE VIOLE così uguali così diverse. Dalle viole selvatiche alla Violetta di Parma. Immagini a cura di Luigi Ghillani

ore 15.00 LABORATORIO CON LA CERA BIO per fare una crema da portare a casa - a cura di Emil

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF

L'AUTUNNO DEL CAIO

I colori e i frutti dell'Autunno, gli ultimi fiori e il PRANA del Caio

 

Domenica 26 Ottobre 2014

 

LA LOCANDINA IN PDF

 

 

info: cell. 348 4104496

 

 

 

 

 

 

 

 

Lunedì 27 Ottobre 2014 ore 16.00

Borgo Val di Taro (PR)

 

Luigi Ghillani

PIANTE SELVATICHE E DELL'ORTO

PER LA SALUTE

Incontro per parlare delle piante in generale e per riconoscere e utilizzare preziose piante selvatiche del nostro territorio

 

Incontro promosso da FNP Cisl di Borgo Val di Taro Parma

 

 

 

IN ARMONIA

BOSCHI DI CARREGA

12 OTTOBRE 2014

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LE ESCURSIONI DEL 

TACCUINO DEL NATURALISTA

Riserva Guadine Pradaccio, Sella dello Sterpara, Lago Santo, Cancelli 

Le foto, i commenti e i report relativi all'escursione sul 

TACCUINO DEL NATURALISTA

con link alla pagina Facebook di Esperta srl con tutte le foto di Emanuele Fior

 


PARTECIPAZIONE LIBERA

Portare scarpe da trekking, giacche a vento e/o mantella impermeabile, acqua secondo necessità, macchina fotografica e strumenti di osservazione.

Equipaggiamento consigliato secondo esigenze individuali: copricapo, crema solare, occhiali da sole, bastoncini da trekking, indumenti di ricambio.

 

In caso di maltempo (pioggia) solo l’escursione sarà annullata. 

 

Pranzo al sacco o buffet su prenotazione. 

 

Le escursioni sono autogestite. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante le escursioni e le visite.

 

Con la collaborazione di 

Giuseppe Zanetti e Giacomo Cella (Trekkingtaroceno), Ceres, Associazione Dolce Acqua. 

Consultate

IL TACCUINO DEL NATURALISTA  Forum sulla biodiversità nel Parmense

www.naturaparma.net

 

Poesie di Francesco Zanetti nato a Carpadasco nel 1870

http://www.valcenoweb.it/pagina-culturale/galleria/galleria-FRANCESCO-ZANETTI/francesco-zanetti.htm

FESTIVAL VALCENO ARTE 2014

Direzione artistica Trio Amadei 


DOMENICA 6 LUGLIO

SFOGLIA IL FIORE E LA FOGLIA
ESCURSIONE DA CARPADASCO A CONTILE

due antichi splendidi borghi adagiati ai piedi del Monte Lei e del Monte Dosso.

con Luigi Ghillani (erborista)
e Giacomo Cella (guida ambientale escursionistica)
con le incursioni artistiche di Diego Gigliotti
e degli Allievi del Corso Estivo di musica da camera

Nel pomeriggio dopo il buffet
al Circolo di Contile Dolce Acqua
SULLE TRACCE DEL LUPO 
CHE MI GIRA IN TESTA 

di Mario Ferraguti
con la partecipazione di 
Mario Andreani e di Paolo Mantovani

All’arrivo buffet su prenotazione (€ 10) presso il Circolo di Contile (in alternativa al pranzo al sacco)
Per le prenotazioni del buffet

telefonare al numero 347 7579656

meglio un giorno prima.

Partenza ore 8.30 da Parma dal Parcheggio Cavagnari in Via Spezia 
Ritrovo ore 9.30 Bar La Variante, Ponte Vetrione sul Ceno

Difficoltà: media. Durata circa 3 ore escluse le soste. Carpadasco 543 m, Contile 724 m 

Partenza a piedi da località Monastero 469 m. Dislivello 255 m. 

mappa in pdf

 

 

 

Per informazioni (esclusivamente per l'escursione)

cell. 348 4104496

 

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF


 

 

Clicca qui per vedere la locandina in pdf

 

Sabato 7 Giugno 2014

Il Giardino Naturale del Monte Nero

Le splendide fioriture del Prato Grande, gli Abeti Bianchi della Tana, i Pini Mughi della Vetta: un paradiso botanico dalle vaste fioriture e infinita biodiversità.

Escursione con l’erborista Luigi Ghillani (www.asterbook.it) e la guida GAE Emilia Romagna - WWF Guido Sardella (www.oasighirardi.org - www.focustrapper.com)

Ritrovo: Anzola (Bedonia) sabato 7 Giugno ore 10:00  • rientro ore 17:00 circa

Per chi parte da Parma il ritrovo è alle ore 8:00 al parcheggio Cavagnari

in via La Spezia

Itinerario: partenza dal parcheggio del Prato Piccolo ( 1508m), si raggiunge il Prato Piccolo (1540m), poi la Abetina della Tana (1630m), quindi la vetta del M. Nero (1752), si discende la cresta fino al Prato Grande (1704) per tornare al Prato Piccolo e alle auto.

Portare pranzo al sacco, acqua, scarponcini da escursionismo e giacca a vento impermeabile. L’escursione prevede pendii ripidi e un breve passaggio con le mani, per cui è da riternesi di impegno medio-difficile

L’escursione è organizzata in collaborazione con Cenoc’è - Laboratorio territoriale Alta Val Ceno

in concomitanza con la Festa dei Fiori di Anzola di Domenica 8 Giugno

Per informazioni: 349-7736093 • oasighirardi@wwf.it (Guido)

oppure 348 4104496 (Luigi)

Escursione gratuita

 

COORDINAMENTO DONNE FNP PARMA E PIACENZA

Giovedì 29 Maggio 2014 ore 15.30

INCONTRO PRESSO CISL PARMA

Via Lanfranco ,23/A - tel. 0521 037680-70

ALLA SCOPERTA DI FIORI E PIANTE

SALUTE E ALIMENTAZIONE

con Luigi Ghillani, erborista

Un incontro per parlare del ricco mondo delle piante e in preparazione della passeggiata in natura per conoscerle da vicino

Mercoledì 11 Giugno 2014 ore 15-19

PASSEGGIATA IN NATURA PER CONOSCERE IL RICCO MONDO DELLE PIANTE

la locandina in pdf

LEGAMBIENTE VALTERMINA

con l'adesione di CERES e ASTERBOOK

 

RISCOPRIAMO I TERRITORI COLTIVANDO LE PROFESSIONI

 

DOMENICA 25 MAGGIO 2014

LE CHIAVI DELLA PIETRAIA

Escursione da Riana di Monchio

 

La Preda Grossa di Riana è un giardino botanico spontaneo aperto tutto l'anno, ma per accedere ai segreti di questo scrigno naturale è necessario possederne le chiavi.  Ed ecco rivelarsi la venefica ciliegia d'alpe, il fiore delicato del pero corvino, l'ingannevole ribes alpino... Un'occasione unica per godere delle fioriture fuggevoli di maggio in pietraia e  apprendere i fondamentali del vivaismo autoctono, per costruire un giardino selvatico a bassa manutenzione ed alta soddisfazione . Un'idea per valorizzare la nostra biodiversità, coltivando conoscenza e lasciando tutto... com'è.

 

Accompagnano

Enrico Bocchi, AGRICOLTORE VIVAISTA di SPECIE AUTOCTONE

Luigi Ghillani, ERBORISTA

Nadia Piscina, FORESTALE e GUIDA AMBIENTALE ESCURSIONISTICA

 

Partenza da Parma ore 8,30 presso Parcheggio Scambiatore Sud adiacente alla rotonda di Via Langhirano; ritrovo a  Riana per le ore 10,00. Ritorno previsto per le ore 15,00.

PARTECIPAZIONE LIBERA

Difficoltà media. Dislivello di circa 250 m a partire da Riana di Monchio (1015 m).

Portare scarpe da trekking, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. Pranzo al sacco. Le escursioni sono autogestite. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante le escursioni e le visite.

Per informazioni e adesione 349 3251489 (Nadia) e 348 4104496 (Luigi)

 

ESCURSIONI NATURALISTICHE 2014
VENERDÌ 25 APRILE
GRAIANA E SUA MAESTà 

con Michele Pesci (geologo) e Luigi Ghillani (erborista)

Percorso a piedi da Graiana (950 m) alla Maestà di Graiana (1335 m).
I segni del risveglio primaverile su un tappeto di flysch, argille caotiche e ofioliti. 


Partenza ore 8.30 da Parma dal Parcheggio Scambiatore Sud 
(adiacente alla mega-rotonda di Via Langhirano e con ingresso all’inizio della strada per Vigatto)
Ritorno nel pomeriggio. Difficoltà: media. Durata circa 3 ore escluse le soste.
Percorso in auto da Parma a Graiana Castello (Comune di Corniglio – PR) 

PARTECIPAZIONE LIBERA
Portare scarpe da trekking, macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l’escursione sarà annullata. Pranzo al sacco. Le escursioni sono autogestite. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante le escursioni e le visite. 

Informazioni: cell. 348 4104496

LA LOCANDINA IN FORMATO PDF

IL GIARDINO DUCALE SI TINGE DI VIOLA, VIOLETTO...

VIOLETTA

ARTE, SCIENZA, CULTURA E STORIA

SI INCONTRANO AL PARCO DUCALE

IN ONORE DELLA VIOLA DI PARMA

dal 4 al 30 aprile 2014

tutto il programma

 

 

nel quadro del programma nel GIARDINO DUCALE

Verde in città: piante nobili, piante storiche e piante clandestine 

Scopriamo la storia dei “giganti verdi” e delle “piccole erbe” che vivono ai loro piedi

a cura di Asterbook 

con Alessandro Vitale e Luigi Ghillani.

19 aprile ore 10,00

Ritrovo presso Guardiola di Ponte Verdi

 

 

IL PROGRAMMA

PARMA COLOR VIOLA PAGINA 1

PARMA COLOR VIOLA PAGINA 2

LA LOCANDINA IN PDF

HOTEL VILLA RITA

Loc. Colle d'Orano, 57030 Marciana, Isola d'Elba

ELBA MEDITERRANEA

Tre giorni di escursioni e di contatto intensivo con la ricca e selvaggia natura elbana nel pieno delle fioriture di maggio.

Giovedì, Venerdì e Sabato 15-16-17 maggio 2014

 

INCONTRI SULLA FLORA MEDITERRANEA

con Luigi Ghillani, Erborista

cell. 348 4104496

 

Escursioni: Giovedì pomeriggio, Venerdì e Sabato.

Proiezioni: Giovedì, Venerdì e Sabato dopo cena.

 

Offerta soggiorno per i partecipanti:

n. 3 notti in mezza pensione € 130,00

n. 4 notti in mezza pensione € 168,00

Prezzi a persona in mezza pensione (colazione e cena). Bevande escluse.

Offerta applicabile solo durante il periodo del corso. L'albergo può prenotare i biglietti del traghetto Blunavy a prezzi scontati.

 

ORARI TRAGHETTO BLUNAVY

Piombino -Portoferraio: 7.45 - 10,45- 13,45- 16,45- 20.15

Portoferraio - Piombino: 6,00 - 9,15- 12,15 - 15,15- 18,25

 

Prevista anche un'escursione all'ISOLA DI CAPRAIA nella giornata di Venerdì 16 Maggio

Prezzo A/R € 27,00 - ridotto € 13,50

 

Prenotazioni solo presso:

HOTEL VILLA RITA, Loc. Colle d'Orano

tel. 0565 908095 - email: info@villarita.it

Possibilità di soggiorno agli stessi prezzi anche presso:

HOTEL CORALLO

Via del Passatoio, 143 - Pomonte

tel. 0565 906042

email: info@elbacorallo.it

 

 

IN CUCINA CON L'ESPERTO

Serie di incontri condotti in cucina da

Patrizia Ziveri

presso Podere Stuard

Sabato 5 Aprile

Giovedì 10 Aprile

Giovedì 22 Maggio

 

La locandina in pdf

 

 

IL MENU' DI SABATO 5 APRILE 2014

 

MENU’

CROSTINI AL PESTO DI PIANTAGGINE CON GERMOGLI DI ERBA MEDICA

FOCACCIA ALL’ORTICA, CURCUMA E PAPAVERO

FARRO MONOCOCCO E CECI CON ERBETTE AROMATICHE E DI CAMPO

CREMA DI MANDORLE E FRAGOLE ALLA MELISSA

 

IL TERRITORIO RACCONTA

parchi e riserve dell’Emilia Occidentale si presentano

dal 27 marzo al 13 aprile 2014 

 

GIOVEDI 27 E VENERDI 28 MARZO

Corte di Giarola – Parco del Taro, Collecchio (PR)

Workshop

Il monitoraggio ambientale nelle aree protette dell’Emilia Occidentale

Prima giornata – GIOVEDI 27 MARZO 2014

ore 9.00-13.00, 14.30-17.00

“Acque e terra”

Seconda giornata – VENERDI 28 MARZO 2014

ore 9.00-13.00, 14.30-17.00

“Biodiversità”

 

SABATO 29 MARZO ore 9.30-13.00

Corte di Giarola – Parco del Taro, Collecchio (PR)

Workshop in collaborazione con AsOER

(Associazione Ornitologi Emilia-Romagna)

Il monitoraggio dell’avifauna in Emilia-Romagna:

indagini a medio e lungo termine

 

IL PROGRAMMA DEFINITIVO

 

I PARCHI DEL DUCATO

parchi e riserve

 dell’Emilia Occidentale

Workshop Mostre Eventi

 

PROGRAMMA EVENTI

 

CONOSCERE FIORI E PIANTE

La locandina in formato pdf

 

TUTTI I CORSI DELL'UNIVERSITà POPOLARE DI PARMA 

Anno accademico 2013-2014

CONOSCERE FIORI E PIANTE

Viaggio in 12 incontri e 12 escursioni virtuali alla scoperta del patrimonio arboreo, arbustivo ed erbaceo della nostra Provincia attraverso gli habitat, gli ambienti e le fasce altitudinali

  • Ø  La fascia di pianura

  • Ø  La fascia collinare

  • Ø  La fascia montana

  • Ø  Oltre il limite degli alberi: le brughiere e le praterie altomontane

  • Ø  Le zone coltivate e le zone boschive

  • Ø  Gli incolti, le zone umide e le zone rocciose

  • Ø  Come, dove e perché nascono le piante

  • Ø  Conoscere e apprezzare la biodiversità nel mondo vegetale

Obiettivo del corso: imparare a conoscere il ricchissimo mondo delle piante mediante una serie di informazioni di base sull’importanza di varie specie botaniche.

Strumenti didattici: immagini e tavole di erbario sugli argomenti del corso che sarà completato da un’escursione sul campo.

Corso con frequenza settimanale per un totale di 12 incontri

Periodo: Gennaio-Aprile 2014

Giovedì ore 18.00-19.30 a partire dal 16 Gennaio 2014

 

Insegnante: Luigi Ghillani  

 

 

Il quadro, opera di Domenico Scarpenti, donato ai familiari di Roberto. Nella foto i genitori di Roberto Larini, Mario e Mariangela e in piedi Giorgio Guasti, guida micologica dell'escursione.

 

Roberto Larini, la cui morte prematura è avvenuta nell'agosto scorso, è stato per molti anni presidente delle Guardie Ecologiche di Legambiente. Residente ad Albareto ha contribuito in modo particolare a far conoscere la biodiversità degli ambienti dell'Alta Valtaro. Benvoluto da tutti lo abbiamo ricordato con affetto e gli abbiamo dedicato questa escursione in ricordo delle tante escursioni che ha sempre promosso con entusiasmo.

REPORT FOTOGRAFICO
ESCURSIONE MONTE MOLINATICO
IN MEMORIA DI ROBERTO LARINI

Foto di Domenico Scarpenti

Foto di gruppo lungo il percorso ad anello.

Foto di gruppo lungo il percorso ad anello.

Il Lago Martino.

Tripone alpestre al Lago dell'Orma

(foto L. Ghillani)

ore 8.30 Partenza in auto da Parma

ore 9.30 Ritrovo alla Chiesa di Baselica

ore 10.00 Partenza in auto da Baselica per lo Châlet del Molinatico

Durata 3 ore circa escluse le soste.

Lunghezza km 6,130

Quota media 1300 m

Dislivello 310 m

Difficoltà: medio-facile

Si consiglia un abbigliamento adeguato alla quota e alla stagione. Portare macchina fotografica e strumenti di osservazione. In caso di maltempo (pioggia) l'escursione sarà annullata.


NB:Le escursioni sono autogestite. I partecipanti sollevano da ogni responsabilità i promotori e gli esperti per qualsiasi incidente o inconveniente dovesse verificarsi durante le escursioni e le visite. 

Scarica la locandina in pdf

ALLE PENDICI DEL MONTE MOLINATICO

in memoria di Roberto Larini

fra boschi di faggio, radure e laghi sotto lo sguardo del Monte Molinatico

Domenica 20 Ottobre 2013

 

Guide percorso: Luciano Cresci, Giorgio Costa, Mario Larini

con Luigi Ghillani e le Guardie Ecologiche Legambiente - GELA

 

Partenza da Parma ore 8.30 dal Parcheggio Cavagnari in Via Spezia.

Ritrovo ore 9.30 alla Chiesa di Baselica.

 

E' proibito raccogliere prodotti del sottobosco senza apposito permesso.


Al ritorno (ore 14,00 circa), per chi vorrà, è previsto uno spuntino con pizzette presso la pizzeria Mimosa a Baselica.

Informazioni c/o CERES - B.go delle Colonne, 8 Parma - Tel. 0521 237793 
www.bioceres.it e www.asterbook.it

Consultate  IL TACCUINO DEL NATURALISTA - Forum sulla biodiversità nel Parmense – www.naturaparma.net

 

IL BENESSERE NELLA SECONDA ETA’ADULTA

ciclo di seminari a cura del Coordinamento Donne FNP-CISL

Sala N.Ghirarduzzi c/o CISL PARMA Via Lanfranco 21

   

 

25 OTTOBRE - VENERDI ore 15,30

NUOVE RELAZIONI E AUTOSTIMA: CONTINUIAMO A CRESCERE…

Dott. Massimo Franchi, psicologo psicoterapeuta

Dott.ssa Eliana Lorenzo, psicologa psicoterapeuta

 

   

13 NOVEMBRE - MERCOLEDI ore 15,30

VALORE SIMBOLICO E PSICOLOGICO DEL FARMACO:

USO E ABUSO DEI FARMACI

Dott. Maurizio Vescovi, medico di medicina generale

e specialista psicoterapeuta

   

 

27 NOVEMBRE - MERCOLEDI ore 15,30

PIANTE PER LA SALUTE

Parole e immagini per conoscere più da vicino le proprietà e gli effetti benefici di piante selvatiche e coltivate

Luigi Ghillani, erborista

 

L'escursione al Parco dello Stirone inizia in località San Nicomede e Area di sosta "Le cascatelle" e termina in località la Bocca passando per Scipione Ponte. Il percorso è lungo circa 3,5 km .e non presenta particolari difficoltà (se non per brevi tratti). Si consigliano comunque scarpe adatte. Saranno portate alcune auto al punto di arrivo in modo da poter fare l'escursione solo in un senso. Durata prevista: circa 1 ora e mezza di cammino escluse le soste per le osservazioni naturalistiche.

Il parcheggio di San Nicomede si trova poco prima dell'antichissima Chiesa di San Nicomede.

È il momento in cui si possono osservare:

I frutti di molte piante che giungono a maturazione in autunno.

Gli ultimi fiori dell'anno.

I boschi ripariali

I canyons dello Stirone sulle cui pareti verticali nidificano i Topini e i coloratissimi Gruccioni.

Struttura, vegetazione e affioramenti nel greto.

 

Per scaricare la locandina in pdf

 

 

Domenica 29 Settembre 2013

CERES in collaborazione con

B&B FRUTTI ANTICHI

Siccomonte, 28/A - Fidenza (PR):

 

prima parte

ESCURSIONE AL PARCO DELLO STIRONE 

a partecipazione libera

 

seconda parte

BIO VEGAN BUFFET sulle cooline dell'Oasi di Siccomonte presso il B&B FRUTTI ANTICHI

 e CONCERTO DI CAMPANE TIBETANE

solo su prenotazione € 22,00

entro Venerdì 27 Settembre

Patrizia Ziveri cell. 348 8293071

il Martin pescatore della locandina

Foto di Raffaele Bucci

Nel quadro delle manifestazioni del 

FESTIVAL VALCENO ARTE

 

Domenica 30 Giugno

da BACH a BACCHE

da Città d'Umbrìa

al Monte Barigazzo

 

con

Antonio Amadei

musica

Andrea Peracchi

poesia

Emanuele Fior

Fauna

Luigi Ghillani

Flora 

 

 

per informazioni: 348 4104496

La locandina in pdf

 

 

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL VALCENO ARTE 2013

 

IL PROGRAMMA COMPLETO DEL FESTIVAL IN PDF

 

IL SITO DEL FESTIVAL VALCENO ARTE

http//festivalvalcenoarte.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SUL GROPPO DEL VESCOVO

domenica 16 giugno 2013

la locandina in pdf

 

 

 

NB. L'escursione prevista per Sabato 25 Maggio è stata rimandata a Sabato 1 Giugno 

 

immagine della "savana" del Parco del Taro in cui ricercheremo le orchidee

 

 

 

 

NON SOLO ORCHIDEE

La locandina in pdf

DOMENICA 19 MAGGIO 2013

OASI DEI GHIRARDI

FESTA DELLE OASI WWF

Domenica 19 maggio: Giornata delle Oasi WWF in tutta Italia

 

CON ESCURSIONE AL MONTE SANTA DONNA

con il TACCUINO DEL NATURALISTA

Vi aspettiamo alla Riserva Regionale Naturale e Oasi WWF dei Ghirardi

 

ore 09.30 Ritrovo presso il Centro Visite della Riserva Naturale dei Ghirardi a Pradelle di Porcigatone (Borgo Val di Taro)

 

ore 09.45 Partenza per escursione Pradelle-Casembola-M. Santa Donna-Porcigatone-Pradelle, tra orchidee, rapaci e passeriformi di bosco e pascoli.

È previsto il pranzo al sacco.

L’escursione è facile, su sentieri segnati dal CAI, con un dislivello di circa 350 metri .

È possibile partecipare a solo una parte dell’escursione a partire da Pradelle o a partire dal Monte Santa Donna dove si può arrivare in macchina.

 

ore 16.45 Rientro a Pradelle

 

ore 17.00 Incontro: Il Taccuino del Naturalista compie 5 anni!

 

ore 19.00 Escursione in cerca di caprioli daini e cinghiali

 

Vi aspettiamo numerosi!

 

Come arrivare: il centro visite si trova in località Pradelle di Porcigatone, a 6 km da Borgo Val di Taro, sulla strada per Porcigatone - passo di Santa Donna - Bardi.

http://www.oasighirardi.org/

Per chi parte da Parma ritrovo alle 8.15 presso il Parcheggio Cavagnari di Via Spezia

 

Io sarò presente insieme ad altri moderatori e utenti del TACCUINO DEL NATURALISTA
 

La locandina in formato pdf

ELBA REPORT 2013  PHOTOGALLERY

 

 

 

Attività Orto Botanico di Parma
ORTO BOTANICO

 

 

 

 

La locandina in pdf

Tutti i corsi dell'Università Popolare di Parma

 

Università Popolare di Parma

Anno Accademico 2012/2013

 

IL BUONO IL BELLO L'UTILE E IL DILETTEVOLE NEL MONDO DELLE PIANTE

 

Cibo dalle piante

Piante “buone da mangiare”

Piante per tutti gli esseri viventi

Interazioni fra flora e fauna

Le piante rare e le piante protette

Piante “da mangiare con gli occhi”

Il piacere di scoprire fiori e piante di straordinaria bellezza

Piante per il nutrimento del corpo e dello spirito

 

Uno sguardo ragionato sul ricco e multiforme mondo vegetale per imparare a conoscere e ad amare le piante.

Strumenti didattici: immagini e tavole di erbario sugli argomenti del corso che sarà completato da un’escursione sul campo.

Periodo: Gennaio-Aprile 2013

Giovedì ore 18.00-19.30 a partire dal 17 Gennaio 2013

Informazioni ed iscrizioni: 

Borgo S. Giuseppe, 13 

43100 Parma - tel. 0521 236537

www.universitapopolare.pr.it      info@universitapopolare.pr.it

 

   
 

AIONA REPORT FOTOGRAFICO

 
   

Rosa serpeggiante

Rosa gallica L.

Sentiero di Maria Longa (PR)

Maggio 2012

 

Gallic Rose, Rosier de France, Essig-Rose

 

Report fotografico Escursione Ceres Maria Longa "integrale" da Montesalso a Ramiola (PR)

 

IL CAMMINATARO

Campanula toscana

Campanula medium L.

(Specie protetta Regione Emilia-Romagna)

IMMAGINI DEL CAMMINATARO

 

ELBA IN FIORE MAGGIO 2012

Photogallery

Fiori e paesaggi dell'Isola d'Elba

Tramonto a Colle d'Orano